Le ORIGINI

Le origini di questo prodotto non sono ancora molto chiare ... la cosa certa è che ha origini antichissime, affonda le sue radici nella storia del paese, che ne ha fatto il suo prodotto tipico.

Nasce dalla fantasia dei macellai di utilizzare pezzi di carne meno pregiati creando un gustoso insaccato fresco, la ZAMPINA DI SAMMICHELE è conosciuta proprio per il suo particolare gusto e per il modo con cui viene realizzata.

Cosa la differenzia dai comuni insaccati freschi? La particolarità di avere in unico insaccato di carni tritate miste di bovino, suino, ovino condite e amalgamate con vari ingredienti: formaggio parmigiano, pomodoro, basilico fresco e aromi naturali che le conferiscono un profumo ed un sapore unici.

Alla Zampina è legata una manifestazione che, giunta ormai alla quarantanovesima edizione, è diventata un appuntamento importante per molti appassionati della cucina tipica regionale: LA SAGRA DELLA ZAMPINA DEL BOCCONCINO E DEL BUON VINO.

Nata nel 1967 con il fine di promuovere e commercializzare i prodotti tipici di Sammichele di Bari si è man mano sviluppata anche grazie all’impegno dei macellai, delle varie amministrazioni e di tutti coloro che, attenti alle tradizioni popolari, continuano a credere nella tipicità e nella qualità.